NEWS:
La libertà in Fëdor Dostoevskij

“Valori religiosi in Fëdor Dostoevskij” è la videoconferenza, in programma domani dalle ore 11 (ore 10 di Roma), promossa dalla Biblioteca presidenziale di Mosca alla quale parteciperà fra Emanuele Rimoli, docente di Antropologia cristiana e autore di Libertà alla prova. Commento teologico alla Leggenda del Grande Inquisitore, edito da Miscellanea Francescana.

Nell’ambito della conferenza, che si inserisce in un ciclo di appuntamenti per celebrare il 200° anniversario della nascita dello scrittore russo (11 novembre 1821-2021), fra Rimoli - il cui intervento è previsto attorno alle 11.15 (ora di Roma) - parlerà del tema della libertà al quale ha dedicato la tesi di dottorato pubblicata, come detto, nel 2015 dalla Editrice Miscellanea Francescana, con il titolo
Libertà alla prova. Commento teologico alla Leggenda del Grande Inquisitore.

“Dostoevskij - spiega fra Rimoli - si colloca nella ‘zona grigia’ in cui la libertà dell’uomo si sviluppa e matura. Nessuno può, infatti, dirsi completamente buono o del tutto dannato, ma ognuno è chiamato a ingaggiare una vera e propria lotta perché la sua libertà fiorisca. Pena la perdita della propria umanità. Dostoevskij è grande perché ha esplorato questo sottosuolo senza sconti e con la coscienza che una luce, pur delicata, è sempre data. Chiarore dato dall’altissimo valore che l’uomo ha agli occhi di Dio, che non può essere cancellato nemmeno dalle peggiori brutture. È il frutto dell’incontro fecondo di Dostoevskij con il pensiero spirituale di Isacco il Siro, da cui l’Autore ha colto l’insegnamento sull’infinita e invincibile misericordia di Dio per le Sue creature. Cristo, infatti, è la fedeltà di Dio misericordioso alla libertà dell’uomo”.

Per maggiori info e per seguire la diretta streaming:
https://www.prlib.ru/en/news/1314623.

 
Condividi questo articolo